Cerca
Close this search box.

Corsi CNA

Ispettori centri revisione auto – corso di aggiornamento

Corso obbligatorio di aggiornamento ispettori centri di revisione auto

A chi è rivolto

Il corso è obbligatorio per:

– Ispettori iscritti al RUI ogni 3 anni

– Ispettori qualificati ope legis che intendono frequentare il modulo C

Entro quando bisogna frequentare il corso di aggiornamento?

Ispettori (ex responsabili tecnici) abilitati:

  • prima del 31 dicembre 2002: devono frequentare il corso entro il 31 dicembre 2023 (se non lo hai fatto affrettati!)
  • tra il 1 gennaio 2003 e il 31 dicembre 2010: devono frequentare il corso entro il 31 dicembre 2024
  • tra il 1 gennaio 2011 e il 31 agosto 2018: devono frequentare il corso entro il 31 dicembre 2025

 

Requisiti di iscrizione:

  • ISPETTORE CHE HA SOSTENUTO CON ESITO POSITIVO L’ESAME DI ABILITAZIONE

di cui all’articolo 5 dell’Accordo ai sensi dell’art.4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n.281, relativo ai criteri di formazione dell’Ispettore dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, di cui all’art. 13 del decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti 19 maggio 2017 n. 214, – adottato dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano in data 17 aprile 2019, relativo al modulo B;

o in alternativa

  • ISPETTORE QUALIFICATO “OPE LEGIS”

ai sensi dell’art. 13, COMMA 2, del Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

ovvero RT tecnico abilitato o autorizzato alla data del 31 agosto 2018, che intende frequentare il modulo C

Riferimenti Normativi

Accordo Stato Regioni Rep. Atti n.65/CSR del 17 Aprile 2019, relativo ai criteri di formazione degli ispettori dei centri di controllo privati autorizzati all’effettuazione della revisione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, di cui all’articolo 13 del decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 19 Maggio 2017, n. 214;

Decreto n. 17158 del 10 Dicembre 2021 di Regione Lombardia (autorizzazione regionale a svolgimento dei corsi di formazione)

Decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n. 214 del 19 Maggio 2017, che dà attuazione alle disposizioni contenute nella direttiva 2014/45/UE che prevede, all’articolo 13, i nuovi requisiti di competenza e formazione per i responsabili tecnici delle operazioni di revisione periodica dei veicoli a motore;

Decreto del Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità sostenibili del16 Febbraio 2022 “Regime di autorizzazione degli ispettori dei centri di controllo privati, relativi requisiti e regime sanzionatorio.” Pubblicato in G.U il 26.02.2022.

Ai fini del rilascio dell’attestato di frequenza e profitto, le assenze non possono superare il 20% delle ore previste. I corsi saranno avviati solo al raggiungimento del numero minimo di iscritti previsto.

Per informazioni e iscrizioni contatta il nostro ufficio formazione:

☎️ 0376 3179140
📧 [email protected]

Durata

30 ore

Frequenza

Le assenze non possono superare il 20% delle ore previste.

Aggiornamento

Il corso è obbligatorio per:

  • Ispettori iscritti al RUI ogni 3 anni
  • Ispettori qualificati ope legis che intendono frequentare il modulo C

Attestato

Rilascio dell’attestato di frequenza e profitto.

Docenti

Docenti abilitati all'insegnamento della materia.

Modalità didattica

In presenza

Prossime edizioni

Aggiornamento

Ispettori centri revisione auto

Edizione
Febbraio 2024

Aggiornamento

Ispettori centri revisione auto

Edizione
Maggio 2024

Aggiornamento

Ispettori centri revisione auto

Edizione
Febbraio 2024

Aggiornamento

Ispettori centri revisione auto

Edizione
Maggio 2024

Programma corso

  1. Aggiornamenti normativi e tecnici introdotti dal decreto ministeriale n. 214/2017 (ore 5)
  2. Valutazione delle carenze, reportistica, certificato di revisione (ore 3)
  3. Ispezioni visive sui veicoli (ore 3)
  4. Sistemi di gestione della qualità (ore 3)
  5. Metrologia applicata alla verifica periodica e metrologia delle attrezzature per le prove di revisione (ore 3)
  6. Misure elettriche-macchine elettriche (ore 3)
  7. Requisiti aggiuntivi veicoli ibridi/elettrici (ore 3)
  8. Componenti elettronici dei veicoli: diodi, transistor , circuiti integrati, logiche digitali, struttura del microcomputer, memorie fisiche (ore 3)
  9. Sistemi IT di bordo (ore 4)

Hai domande? Scrivici!

Contattaci oppure fissa un appuntamento.