Cerca
Close this search box.

Il nuovo codice degli appalti (D.LGS 26/2023)

>
>
Il nuovo codice degli appalti (D.LGS 26/2023)

Tutte le opportunità per gli artigiani per gli affidamenti diretti fino a €140.000

Il programma del corso

Due ore di formazione in presenza o in diretta streaming mercoledì 22 novembre ore 18:00 presso via Doberdò 16, Milano e lezioni preregistrare on-line liberamente accessibili.

A) Concetti generali (INTRODUZIONE)

  1. Contratti di diritto privato e contratti pubblici. Differenze e caratteristiche dei contratti pubblici
  2. Tipologie dei contratti pubblici (lavori, forniture, servizi, contratti misti; contratti di disponibilità)
  3. Appalti sopra soglia ed appalti sotto soglia (cenni art. 14)
  4. Le procedure per la scelta del contraente (cenni)
  5. Il subappalto (elenco fornitori art. 119)
  6. I principi di affidamento (artt. 1-2-3). Il principio dell’accesso al mercato. Il principio di rotazione
  7. L’ambito di applicazione (art. 13)
  8. Bandi ed avvisi (art. 71; art. 83 ss; All II.6; All IV.1

B) I soggetti dei contratti. La tipologia dei contratti pubblici che interessano gli artigiani. L’affidamento diretto entro la soglia dei €140.000

  1. Quali sono le Micro, piccole e medie imprese (all. 1.1 lett.c)
  2. Contratti sotto soglia ed affidamento diretto. Significato e limiti
  3. L’affidamento diretto
    • Il responsabile unico del progetto (RUP) art. 15
    • Le fasi delle procedure di affidamento art. 17
    • Le procedure per l’affidamento art. 50
  4. I candidati da invitare. Come conoscere l’esistenza di affidamenti in corso
  5. I requisiti d’rodine generale per la qualificazione
  6. I requisiti d’ordine speciale:
    • L’idoneità professionale attestata ai sensi dell’articolo 100 del codice
    • L’adeguata capacità economica e finanziaria
    • L’adeguata idoneità tecnica e organizzativa
    • L’adeguata dotazione di attrezzature tecniche
    • L’adeguato organico medio annuo
  7. I criteri di selezione (prezzo più basso; offerta economicamente più vantaggiosa)

C) Il contratto

  1. Il contratto e la sua stipulazione (art. 18)
  2. Gli elementi essenziali del contratto
  3. Gli elementi accidentali del contratto
  4. Il contenuto e le clausole
  5. La disciplina economica e dei pagamenti
  6. Le penalità
  7. Le cause estintive

D) DOMANDE E DISCUSSIONE

Lo svolgimento del corso avverrà in modo interattivo con i partecipanti e si esamineranno aspetti concreti e pratici.

Docenti

Prof. Avv. Alberto Zucchetti, Avvocato cassazionista iscritto all’Ordine Avvocati di Milano – già professore a contratto nell’Università degli Studi di Milano Bicocca – Docente in corsi di formazione e autore di pubblicazioni nelle materie di Diritto Pubblico e di Diritto Amministrativo.

Avv. Brunello De Rosa, Avvocato cassazionista iscritto all’Ordine Avvocati di Milan. Docente in corsi di formazione e autore di pubblicazioni nelle materie di Diritto Pubblico e di Diritto Amministrativo. Membro dell’Associazione Italiana di Diritto Urbanistico e del Comitato di Esperti in diritto ambientale presso la Camera di Commercio di Milano, Lodi, Monza e Brianza.

Tutte le opportunità per gli artigiani per gli affidamenti diretti fino a €140.000

Il programma del corso

Due ore di formazione in presenza o in diretta streaming mercoledì 22 novembre ore 18:00 presso via Doberdò 16, Milano e lezioni preregistrare on-line liberamente accessibili.

A) Concetti generali (INTRODUZIONE)

  1. Contratti di diritto privato e contratti pubblici. Differenze e caratteristiche dei contratti pubblici
  2. Tipologie dei contratti pubblici (lavori, forniture, servizi, contratti misti; contratti di disponibilità)
  3. Appalti sopra soglia ed appalti sotto soglia (cenni art. 14)
  4. Le procedure per la scelta del contraente (cenni)
  5. Il subappalto (elenco fornitori art. 119)
  6. I principi di affidamento (artt. 1-2-3). Il principio dell’accesso al mercato. Il principio di rotazione
  7. L’ambito di applicazione (art. 13)
  8. Bandi ed avvisi (art. 71; art. 83 ss; All II.6; All IV.1

B) I soggetti dei contratti. La tipologia dei contratti pubblici che interessano gli artigiani. L’affidamento diretto entro la soglia dei €140.000

  1. Quali sono le Micro, piccole e medie imprese (all. 1.1 lett.c)
  2. Contratti sotto soglia ed affidamento diretto. Significato e limiti
  3. L’affidamento diretto
    • Il responsabile unico del progetto (RUP) art. 15
    • Le fasi delle procedure di affidamento art. 17
    • Le procedure per l’affidamento art. 50
  4. I candidati da invitare. Come conoscere l’esistenza di affidamenti in corso
  5. I requisiti d’rodine generale per la qualificazione
  6. I requisiti d’ordine speciale:
    • L’idoneità professionale attestata ai sensi dell’articolo 100 del codice
    • L’adeguata capacità economica e finanziaria
    • L’adeguata idoneità tecnica e organizzativa
    • L’adeguata dotazione di attrezzature tecniche
    • L’adeguato organico medio annuo
  7. I criteri di selezione (prezzo più basso; offerta economicamente più vantaggiosa)

C) Il contratto

  1. Il contratto e la sua stipulazione (art. 18)
  2. Gli elementi essenziali del contratto
  3. Gli elementi accidentali del contratto
  4. Il contenuto e le clausole
  5. La disciplina economica e dei pagamenti
  6. Le penalità
  7. Le cause estintive

D) DOMANDE E DISCUSSIONE

Lo svolgimento del corso avverrà in modo interattivo con i partecipanti e si esamineranno aspetti concreti e pratici.

Docenti

Prof. Avv. Alberto Zucchetti, Avvocato cassazionista iscritto all’Ordine Avvocati di Milano – già professore a contratto nell’Università degli Studi di Milano Bicocca – Docente in corsi di formazione e autore di pubblicazioni nelle materie di Diritto Pubblico e di Diritto Amministrativo.

Avv. Brunello De Rosa, Avvocato cassazionista iscritto all’Ordine Avvocati di Milan. Docente in corsi di formazione e autore di pubblicazioni nelle materie di Diritto Pubblico e di Diritto Amministrativo. Membro dell’Associazione Italiana di Diritto Urbanistico e del Comitato di Esperti in diritto ambientale presso la Camera di Commercio di Milano, Lodi, Monza e Brianza.