Cerca
Close this search box.

Chiediamo al governo di agevolare il fotovoltaico sui capannoni

>
>
>
Chiediamo al governo di agevolare il fotovoltaico sui capannoni

Incrementare le misure di sostegno per il fotovoltaico sui capannoni contro il caro energia

La parola d’ordine della CNA è di incrementare le misure di sostegno  per  il fotovoltaico  sui capannoni delle  aziende per produrre energia  elettrica autonomamente per ridurre  i costi  del caro bollette.

CNA ha   chiesto al  Governo  di incrementare le misure di sostegno per l’installazione di pannelli fotovoltaici  in virtù di un censimento   effettuato   dalla Confederazione nazionale tra le imprese associate  riscontrando   che ci sono circa 125mila capannoni con un tetto disponibile a ospitare pannelli solari. Si tratta di un intervento infrastrutturale che permetterebbe di fronteggiare il  caro energia, considerando che nei primi 8 mesi del 2022 i costi energetici sostenuti dalle imprese sono in molti casi triplicati rispetto allo stesso intervallo temporale del 2021.

Incrementare le misure di sostegno per il fotovoltaico sui capannoni contro il caro energia

La parola d’ordine della CNA è di incrementare le misure di sostegno  per  il fotovoltaico  sui capannoni delle  aziende per produrre energia  elettrica autonomamente per ridurre  i costi  del caro bollette.

CNA ha   chiesto al  Governo  di incrementare le misure di sostegno per l’installazione di pannelli fotovoltaici  in virtù di un censimento   effettuato   dalla Confederazione nazionale tra le imprese associate  riscontrando   che ci sono circa 125mila capannoni con un tetto disponibile a ospitare pannelli solari. Si tratta di un intervento infrastrutturale che permetterebbe di fronteggiare il  caro energia, considerando che nei primi 8 mesi del 2022 i costi energetici sostenuti dalle imprese sono in molti casi triplicati rispetto allo stesso intervallo temporale del 2021.